Preado: un’età di passaggio

Il passaggio dalla fanciullezza all’adolescenza rappresenta, oggi più che mai, un momento delicato e proprio per questo meritevole di singolare attenzione. Vissuta l’esperienza negli anni dell’infanzia e della fanciullezza, i ragazzi sono chiamati ad affrontare una stagione nuova, nella quale si fa più chiara la percezione della propria personalità e l’esigenza di una propria autonomia. Il rapporto con la famiglia lascia spazio all’improvviso irrompere del rapporto con il gruppo e al bisogno di trovare nuovi modelli di riferimento nei quali identificarsi e nuove categorie attraverso le quali interpretare se stessi e il mondo circostante.

INCONTRI

I preadolescenti si incontrano:

1° e 2° media:

  • Oratorio di Castel Rozzone: lunedì dalle ore 20,30 alle ore 21,30
  • Oratorio di San Zeno: giovedì dalle 18,30 alle 19,30
  • Oratorio della Geromina: venerdì dalle 18 alle 19
  • Oratorio di San Pietro: venerdì dalle 18,30 alle 19,30
  • Oratorio del Conventino: venerdì dalle 18,30 alle 19,30
  • Oratorio di Sant’Agostino: venerdì dalle 18,30 alle 19,30

3° media:

  • Oratorio di Castel Rozzone: lunedì dalle ore 20,15 alle ore 21,15
  • Oratorio di San Pietro: venerdì dalle 20,30 alle 21,30
  • Oratorio del Conventino: venerdì dalle 21 alle 22
DOMANDE FREQUENTI:

“Mi piacerebbe frequentare il gruppo “preado”, come posso fare?”

È molto semplice: devi semplicemente venire e presentarti, vincendo paura ed imbarazzo. La partecipazione al gruppo non necessita di una vera e propria iscrizione o di qualche atto formale: ciò che è veramente importante è la tua disponibilità a metterti in cammino e lasciarti coinvolgere dagli educatori nelle attività proposte, facendo gruppo con altri ragazzi della tua età che condividono con te questa esperienza.

Quindi per cominciare il percorso ti basta presentarti in oratorio qualche minuto prima di uno degli incontri riportati sopra, in modo da conoscere il don, l’ausiliaria e gli educatori.

 

“Mi piacerebbe partecipare, ma purtroppo nei giorni di catechesi ho un altro impegno. Come posso fare?”

Le attività del gruppo “preado” non si limitano solo al giorno del catechismo, vengono proposte anche delle iniziative in momenti diversi della settimana: è necessario mantenere i contatti con le figure di riferimento (tramite, ad esempio, i gruppi whatsapp creati per fasce d’età), in modo da essere costantemente informati sulle attività. Logicamente, quando possibile e compatibilmente con gli altri impegni, è bene presentarsi ogni tanto anche al gruppo settimanale. Il responsabile della fascia dei “Preado” è don Marco Cremonesi, Salesiano. Ogni Parrocchia ha un referente per gruppo. Se vuoi maggiori informazioni: donstefano.valsecchi@gmail.com.